Concorso per le scuole

Il concorso per le scuole dal titolo “Pinguini nel deserto” ha avuto tre edizioni. Esso è stato pensato per dare, alle classi e alle scuole  che vi hanno partecipato, l’occasione per una riflessione di gruppo sulla disabilità intellettiva-relazionale, con particolare riferimento alla Sindrome di Down.

Qual è la percezione che si ha a livello individuale e di gruppo della disabilità intellettiva? Quali sentimenti istintivi genera l’incontro-scontro con essa nella realtà quotidiana? Quali le dinamiche di esclusione e di inclusione che si sviluppano a livello personale e di gruppo? Come favorire queste ultime a scapito delle prime? Quali strumenti abbiamo a disposizione e quali sarebbero necessari? Questi i principali interrogativi su cui si è voluto mettere l’accento. Potete trovare tutte le informazioni inerenti alle passate edizioni sul sito dedicato Pinguini nel deserto

Un pinguino fra noi

 

Il volume raccoglie i temi vincitori del primo concorso nazionale per scuole Pinguini nel deserto, indetto dall’Associazione PianetaDown nel settembre 2009.
Il pinguino, protagonista delle storie raccolte, si trova catapultato in ambiente nuovo e inospitale, diverso dal suo habitat naturale: si sente solo e a disagio. Chi può aiutarlo? Che strategie vanno adottate per trovare tutti insieme una soluzione?
Attraverso la metafora del pinguino spaesato viene sollecitata una riflessione collettiva, che riguarda non solo gli alunni, ma arriva a coinvolgere anche genitori, docenti e personale della scuola, sull’argomento della disabilità intellettiva-relazionale. In particolare gli studenti, grandi e piccini, sono stati stimolati ad approfondire la propria percezione, sia a livello individuale che di gruppo, della disabilità, i sentimenti provocati in ognuno dall’incontro-scontro con questo mondo «diverso» e le strategie possibili da adottare per superare gli ostacoli a una vera integrazione nel gruppo del compagno-pinguino.

L’obiettivo specifico del progetto era quello di favorire un clima di fattiva accoglienza nelle classi frequentate da alunni con disabilità intellettiva, caratterizzato da rapporti di collaborazione e di aiuto, ma soprattutto dal reciproco rispetto e arricchimento personale. Obiettivo raggiunto con successo: questo libro mostra come si può essere scuola che include e integra l’alunno disabile, una scuola per tutti, una scuola che aiuti ogni bambino, disabile e non, a fare da solo. e a diventare grande.

Il libro è scaricabile gratuitamente dal sito di EricksonLIVE previa registrazione.

 

Opuscolo scaricabile

L’opuscolo E per prato un cielo di stelle raccoglie esperienze legate alla nascita di un bambino Down.
Lo scopo è mostrare come il mondo nuovo, inaspettato e sconosciuto cui ci si affaccia al momento della nascita di un bambino con caratteristiche inattese è un mondo “possibile”.

L’opuscolo è stata spedito in tutti i reparti maternità d’Italia e in tutte le ASL per sensibilizzare il personale sul tema della comunicazione della diagnosi. Ad accompagnarlo una “lettera ai medici” scritta dal presidente della nostra associazione, che riportiamo di seguito:

“Gent.ma/mo dottoressa/dottore,
Le chiediamo qualche minuto del Suo preziosissimo tempo per illustrarLe i motivi dell’invio dell’opuscolo allegato a questa lettera.
Questo opuscolo è stato redatto da genitori e parenti di persone Down per le neo-famiglie che si trovano a dover accogliere un bambino con trisomia 21. Come si accorgerà anche da uno sguardo superficiale, esso non contiene informazioni mediche, ma solo testimonianze di vita. Esso è stato pensato per essere consegnato al difficile momento di comunicazione della diagnosi.
La comunicazione della diagnosi è un momento fondamentale per la famiglia che la riceve: essa influenzerà non poco l’accettazione della peculiarità che caratterizza il nuovo arrivato. Una comunicazione fredda in cui si elencano da subito tutti i possibili problemi del nascituro e la sua potenziale emarginazione spingerà i neo-genitori verso sentimenti di rifiuto acuendo maggiormente il dolore per il figlio che non corrisponde alle loro aspettative.
Con questo opuscolo noi vorremmo prospettare a queste neofamiglie, che spesso cadono nella disperazione, che quello che si prospetta loro davanti può essere comunque un futuro e un mondo pieno di gioia, crescendo e andando avanti, giorno dopo giorno, a piccoli passi, insieme ai loro figli imperfetti sì, ma con una grandissima voglia di vivere.
L’opuscolo può essere richiesto gratuitamente via mail all’indirizzo info@pianetadown.org, via posta ordinaria all’indirizzo dell’associazione o tramite internet attraverso il nostro sito web www.pianetadown.org
Restiamo a Vs disposizione
Cordiali saluti
Il presidente ”

Opuscolo in formato pdf (3,4 Mb)

 

 

 

Come pinguini nel deserto

AA.VV.
COME PINGUINI NEL DESERTO
Genitori di figli con Sindrome di Down a confronto

Euro 15,00 ISBN 978-88-6298-199-6

L’OPERA

Questo libro è una selezione di scritti di genitori di figli con sindrome di Down. Testimonianze, considerazioni, esperienze, impressioni, scambi di opinione e confronti “rivelati” e “svelati” nel contesto del forum di un sito dedicato alle famiglie di queste persone, che sono stati raccolti e quindi organizzati in aeree tematiche di principale interesse, dalla vita quotidiana agli aspetti medici e riabilitativi, dall’integrazione scolastica al vissuto emotivo che comporta l’essere genitori in questa particolare esperienza.

La diffusione e la condivisione di queste esperienze vissute, comune denominatore di questo libro, vuol essere, da parte degli autori e di chi l’ha fortemente voluto e sostenuto come progetto, un simbolo di positività, un importante messaggio di speranza e conforto per i neogenitori; soprattutto ha l’intento di accompagnarli nel loro personale e dinamico percorso di accettazione, aiutandoli a oltrepassare il senso di solitudine, abbandono e spaesamento che può farli sentire «come pinguini nel deserto».

E questo è possibile grazie al supporto di un importante alleato che contraddistingue ed è da sempre elemento di unione fra la gente, adattabile a ogni contesto sociale e culturale: la parola… parlata e scritta.

I CONTENUTI

  • Quando nasce un bambino Down
  • Le persone Down nel nostro immaginario e nella realtà
  • Essere genitori di un bambino «speciale»
  • Vita di coppia: dinamiche familiari e confronto con la società
  • Fratelli e sorelle
  • Il desiderio di un altro figlio
  • Le aspettative per il futuro
  • La vita quotidiana e il tempo libero
  • L’inserimento a scuola
  • I problemi di salute: cardiopatie e altre patologie
  • Terapie riabilitative: cosa è bene per lui?
  • I nostri figli: esperienze.

Il libro è scaricabile in versione e-book dal sito di Morellini Editore.